SKY – La Serie A su Sky per il triennio 2018-2021

LA SERIE A SU SKY ANCHE PER IL TRIENNIO 2018/2021
OGNI STAGIONE 266 PARTITE IN DIRETTA ESCLUSIVA,
7 SU 10 PER OGNI GIORNATA SONO SU SKY

Per la prima volta la Serie A di Sky sarà su diverse piattaforme, non soltanto via satellite, ma anche sul digitale terrestre e via fibra

Grazie a Sky Q le partite anche in 4K HDR

E con la nuova Champions League, l’Europa League e la Premier League
una straordinaria offerta di calcio

Milano, 13 giugno 2018. La Serie A sarà su Sky anche per il triennio 2018/2021. Sky annuncia infatti di aver acquisito i diritti per la trasmissione in diretta esclusiva di 266 partite a stagione per le edizioni 2018/19, 2019/20 e 2020/21 del campionato di calcio italiano.

Sky ribadisce ancora una volta il suo rilevante impegno per la crescita e la valorizzazione del nostro calcio, con continue e innovative forme di collaborazione, e si conferma partner importante della Serie A. E’ così che dedica sempre maggiore attenzione ai suoi clienti, proprio come ha fatto negli ultimi 15 anni.

Per ogni giornata su Sky saranno trasmesse 7 partite su 10, il 70% dell’intero torneo. In diretta esclusiva due anticipi del sabato (ore 15 e ore 18), due match della domenica pomeriggio alle 15, quello delle 18, oltre al posticipo della domenica sera alle 20.30 e la novità del Monday Night lunedì alle 20.30. Le partite in esclusiva saranno quindi più del doppio rispetto alle precedenti stagioni e includeranno 16 dei 20 top match.

Per la prima volta, gli appassionati potranno vivere il campionato italiano con la massima libertà di scelta. La Serie A di Sky si potrà vedere infatti attraverso diverse tecnologie di trasmissione: non solo via satellite, ma anche in modo semplice sul digitale terrestre e in modo innovativo via fibra. E grazie a Sky Q i match saranno anche in 4K HDR, per una qualità di visione unica e coinvolgente. Inoltre le partite della Serie A di Sky saranno visibili anche in streaming su NOW TV e in mobilità su Sky Go.

Il racconto della Serie A su Sky continuerà ad essere all’avanguardia, con la migliore squadra del commento di Sky Sport, studi televisivi al top della tecnologia, rubriche ed approfondimenti senza soste, anche grazie a Sky Sport 24, al sito skysport.it e all’app Sky Sport.

Andrea Zappia, Amministratore Delegato di Sky Italia, ha così commentato: “Siamo fieri di poter continuare a garantire ai nostri clienti il meglio del calcio di Serie A, con un’offerta mai così esclusiva, un prodotto di qualità editoriale e di spettacolarità tecnologica. Da sempre puntiamo a valorizzare il racconto del calcio italiano, esaltando il bello di questo sport. Sky oggi è orgogliosa di poter offrire ai clienti il meglio del calcio in esclusiva, insieme alla migliore esperienza televisiva e alla totale libertà di scelta, anche grazie alla possibilità di vedere i contenuti attraverso molteplici piattaforme tecnologiche. E’ così che ogni giorno confermiamo di essere la casa del grande sport, a fianco dei tanti appassionati che scelgono di viverlo su Sky.”

La Serie A va a completare la già ricchissima offerta di calcio su Sky, che per il triennio 2018/21 sarà anche la casa delle coppe europee con la trasmissione in diretta di tutta la nuova UEFA Champions League e di tutta la UEFA Europa League, per seguire il cammino delle 7 squadre italiane in Europa. A questo si aggiunge, sempre in esclusiva per i clienti Sky, anche la Premier League inglese, in attesa degli Europei 2020.

Vi saranno dei cambiamenti relativi agli orari e al numero di slot in cui si svolgeranno le partite. La nuova struttura dei turni di campionato sarà:

– Sabato ore 15.00 – 1 partita
– Sabato ore 18.00 – 1 partita
– Sabato ore 20.30 – 1 partita
– Domenica ore 12.30 – 1 partita
– Domenica ore 15.00 – 3 partite
– Domenica ore 18.00 – 1 partita
– Domenica ore 20.30 – 1 partita
– Lunedì ore 20.30 – 1 partita

Le partite saranno suddivise tra le emittenti in base agli slot orari, con Sky che avrà i diritti esclusivi per 7 partite a turno per la trasmissione su satellite, digitale terrestre e via fibra e in mobilità grazie a SkyGO.
Grazie a Sky Q per la prima volta le partite anche in 4K HDR, per una qualità di visione mai vista prima.
Le altre tre partite saranno di competenza di un altro operatore per la trasmissione in streaming online.
Il panorama sarà quindi il seguente:

In tal modo, il 70% delle partite del campionato di Serie A saranno trasmesse in esclusiva su Sky, che potrà così vantare un livello di esclusiva senza precedenti in Italia; da precisare inoltre che il numero di partite acquisite da Sky coincide con il massimo numero di partite che potevano essere aggiudicate in base al bando pubblicato dalla Lega Serie A.

Le partite rimanenti, al momento, non saranno invece visibili su Sky, ma saranno trasmesse da un altro broadcaster.

In ogni caso, Sky continuerà a rappresentare la miglior soluzione possibile per seguire la Serie A, così come il calcio in generale, grazie alla miglior offerta di calcio internazionale con UEFA Champions League, UEFA Europa League e Premier League; questo ci permetterà di offrire in numerose settimane dell’anno una continuità e una ricchezza di offerta calcistica senza precedenti, con partite distribuite su tutti i 7 giorni della settimana.

FAQ

– “Su quale pacchetto potrò vedere le partite del prossimo canale di Serie A?”
Dato il troppo poco tempo passato dall’assegnazione dei diritti, non sappiamo ancora specificare il pacchetto nel quale vedere le partite della prossima Serie A in quanto le politiche commerciali sono ancora in via di definizione.

– “La prossima Serie A sarà visibile solo su piattaforma satellitare o anche sulle altre piattaforme Sky?”
Il prossimo campionato di Serie A sarà visibile su tutte le piattaforme Sky; quindi se possiede un abbonamento su satellite, via fibra o sul digitale terrestre potrà comunque vedere le partite del campionato di Serie A.

– “Se la mia squadra giocherà sempre il sabato alle 20.30, allora non potrò vedere nemmeno una partita su Sky?”
Da regolamento del bando ciò non può accadere; Sky trasmetterà ogni giornata 7 partite su 10, il che vuol dire che il 70% delle partite di tutto il campionato della sua squadra del cuore saranno trasmesse su Sky.

– “Negli scorsi campionati molte grandi partite si giocavano il sabato alle 20.30. Ciò vuol dire tante di queste non le potrò vedere su Sky?”
Per quanto riguarda i top match, il bando permetterà a Sky per tutto il campionato di scegliere 4 grandi partite ogni 5; Sky poi le posizionerà nelle proprie fasce orarie, come ad esempio sabato alle ore 18.00 o domenica alle ore 20.30. In sostanza il maggior numero delle partite più importanti del campionato di Serie A saranno trasmesse solo su Sky.

– “È vero che c’è stato un accordo tra gli operatori e che tutte le partite di Serie A saranno visibili su Sky?”
Al momento non abbiamo conferma che tutte le partite saranno visibili su Sky; in ogni caso, il bando permetterebbe la stipulazione di un simile accordo e quindi è possibile che queste voci vengano confermate permettendo così agli abbonati Sky di poter vedere tutte le partite del campionato di Serie A.